Sony segna l’era post-Ericsson con pubblicità creative

Mi piace +1 Tweet

Sony Ericsson è morta, lunga vita a Sony, o meglio a Sony Mobile Communications, ovvero il nuovo nome ufficiale e completo della società. Se avere seguito le vicende della Sony nei mesi scorsi, avrete letto che il divorzio dalla controparte Ericsson era in preparazione da tempo e la società è ora a lavoro per dare nuova freschezza al marchio, sottolineando l’esistenza della sola Sony tramite una campagna di marketing basata su video simpatici e creativi, diretti dal pluripremiato Wes Anderson.

Il video che trovate in apertura mostra la realizzazione di smartphone come se fossero progettati e immaginati dai bambini.

Di cosa pensate sia fatto il vostro smartphone Xperia? È una scimmia arcobaleno o un grande scimpanzè?

La tecnica utilizzata è quella dell’animazione stop motion e la musica è a cura di Jonsi, membro dei Sigur Ros. Tutta la campagna di marketing sottolinea il ritorno di Sony sul mercato mobile, focalizzandosi sul marchio Xperia, si chiama “Made of Imagination” e il video è solo un inizio. Come spiega Steve Walker, CMO di Sony Mobile Communications:

Gli smartphone Xperia sono un elemento fondamentale nell’esperienza di intrattenimento offerta da Sony e abbiamo deciso di creare una campagna che a Sony sembrasse veritiera, unica, indimenticabile e che suscitasse la curiosità e l’immaginazione dei consumatori. La campagna The Made of Imagination dimostra che gli smartphone Xperia sono fatti di molto più che microprocessori e chip di memoria – sono progettati per permettere ai consumatori di usare la creatività e la fantasia per guidare le esperienze interconnesse che li interessino e stimolino.

Sony segna l’era post-Ericsson con pubblicità creative é stato pubblicato su Mobileblog.it alle 14:00 di martedì 20 marzo 2012.



Mobileblog.it

Previous Nec svela le batterie ultrasottili
Next Il BlackBerry Curve 9320 mostra in una foto il tasto BBM

You might also like

Samsung

Galaxy note 8.0 | Recensione completa by HDblog

Galaxy Note 8: un Tablet che si sente uno Smartphone e che cerca di offrire tutte le funzionalità possibili in una dimensione a metà strada tra Phablet e Tablet. Abbiamo
Samsung

Galaxy S6: già si parla di caratteristiche ma sono facili da immaginare

Che mondo tecnologico sarebbe se non ci fossero speculazioni su nuovi prodotti ogni giorno? Ieri vi avevamo parlato per la prima volta del Galaxy S6, nome in codice Project Zero
Samsung

Samsung aprirà un nuovo impianto di produzione per soddisfare la richiesta di Galaxy S6 Edge

La domanda di Galaxy S6 Edge sta superando la capacità produttiva attualmente a disposizione del produttore coreano, dopo che Samsung è riuscita ad aggirare il fattore limitante del display dual-edge

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply