Sky Go: utilizzarlo con i permessi di Root

Come vi abbiamo scritto alcuni giorni fa,Sky Go si è aggiornato portando il supporto agli Smartphone Samsung e nuovi canali. Il programma si può scaricare dal Samsung Apps gratuitamente e funziona molto bene permettendoci di vedere Sky anche in mobilità. Purtroppo, sopratutto per i più smanettoni di voi, il software riconosce se il vostro smartphone o Tablet ha i permessi di Root attivi e, nel caso fossero presenti, non funziona. Fortunatamente il trucco per risolvere la cosa è semplice e quasi sempre funzionante.

In pratica è sufficiente disabilitare temporaneamente il Root, opzione fattibile grazie ai programmi SuperSu o SuperUser che dovreste avere con il Root. In entrambi i casi:

  • Disabilitare temporaneamente SuperSU o SuperUser
  • Per SuperSU andate in Impostazioni tohliete la spunta su Abilita Superuser aprirte SkyGo. Per riavere il root fate nuovamente il procedimento inverso.
  • Per SuperUser dovete andare in Info e selezionare l’opzione temp unroot e tutto dovrebbe funzionare.

Ricordiamo che queste procedure potrebbero non andare sempre a buon fine a seconda della rom che avete e del dispositivo che utilizzate.

Thanks to Zilaghe, xxfede94xx

Samsung mobile italy blog

Previous Mugen Power Battery per Note 2 da 6400mAh: ecco le prime immagini
Next Display flessibili Samsung: ancora conferme per un debutto nel 2013!

You might also like

Samsung

HERE for Gear ufficiale. Arriva il navigatore per gli indossabili Samsung Tizen

HERE ha sollevato ufficialmente il sipario su HERE for Gear la piattaforma dedicata alla navigazione GPS opportunamente adattata all'utilizzo con i dispositivi Tizen di Samsung, a partire dalla gamma di
Samsung

Samsung Galaxy Note II in arrivo in ottobre?

Un follow-up del popolare Samsung Galaxy Note è atteso per ottobre: il successore del “phablet” avrà uno schermo leggermente più grande e un processore dual-core Cortex-A15 molto più veloce, o
Samsung

Gli smartphone Apple battono Android nella gestione dell’HTML5

I dispositivi Apple gestiscono l’HTML 5 fino a 3 volte più velocemente ed efficacemente rispetto a quanto sono in grado di fare i dispositivi Google Android: è questo il risultato

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply