Sky Go: utilizzarlo con i permessi di Root

Come vi abbiamo scritto alcuni giorni fa,Sky Go si è aggiornato portando il supporto agli Smartphone Samsung e nuovi canali. Il programma si può scaricare dal Samsung Apps gratuitamente e funziona molto bene permettendoci di vedere Sky anche in mobilità. Purtroppo, sopratutto per i più smanettoni di voi, il software riconosce se il vostro smartphone o Tablet ha i permessi di Root attivi e, nel caso fossero presenti, non funziona. Fortunatamente il trucco per risolvere la cosa è semplice e quasi sempre funzionante.

In pratica è sufficiente disabilitare temporaneamente il Root, opzione fattibile grazie ai programmi SuperSu o SuperUser che dovreste avere con il Root. In entrambi i casi:

  • Disabilitare temporaneamente SuperSU o SuperUser
  • Per SuperSU andate in Impostazioni tohliete la spunta su Abilita Superuser aprirte SkyGo. Per riavere il root fate nuovamente il procedimento inverso.
  • Per SuperUser dovete andare in Info e selezionare l’opzione temp unroot e tutto dovrebbe funzionare.

Ricordiamo che queste procedure potrebbero non andare sempre a buon fine a seconda della rom che avete e del dispositivo che utilizzate.

Thanks to Zilaghe, xxfede94xx

Samsung mobile italy blog

Previous Mugen Power Battery per Note 2 da 6400mAh: ecco le prime immagini
Next Display flessibili Samsung: ancora conferme per un debutto nel 2013!

You might also like

Samsung

Samsung Galaxy Gear: video approfondimento da IFA 2013 by HDblog

Dopo averlo visto in una prima anteprima video, abbiamo potuto indossare per un po’ di tempo il Galaxy Gear e fare qualche foto in giro per la fiera. Gear è
Samsung

La CyanogenMod 11 Android 4.4 ufficiale arriva anche su Galaxy S3 i9300

Continua il rilascio delle CyanogenMod 11 in versione nighlty e tra gli ultimi arrivati segnaliamo il Galaxy S3 i9300, smartphone che ha recentemente visto l’update ufficiale Android 4.3 con qualche problema di
Samsung

Samsung Chromebook 2 ora con CPU Intel Bay Trail. In USA a 249$

Samsung ha smesso di commercializzare notebook e Chromebook in Europa, ma negli Stati Uniti si continua ad investire in questo settore. È da ieri in prevendita il nuovo Chromebook 2

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply