Samsung, sempre più controlli touch ai lati e sul retro degli smartphone

Recentemente l'USPTO ha accordato a Samsung un brevetto molto interessante, depositato intorno a fine 2014, che sembra estendere e potenziare il concetto di interfaccia utente già introdotto con i due terminali della serie Edge, il Galaxy Note Edge e il Galaxy S6 Edge.

Nelle varie immagini che compongono il brevetto, vediamo come Samsung stia fondamentalmente sperimentando con varie combinazioni di gesture che sfruttano la presa dei dispositivi ai bordi o sul retro – non solo con le dita, ma anche con i palmi delle mani. Per esempio, appoggiare entrambi i bordi inferiori dei palmi della mano potrebbe far comparire la tastiera, come si vede nell'immagine qui di seguito.

Insomma è chiaro che con il Note 4 Edge Samsung ha trovato una strada decisamente interessante per differenziarsi dalla concorrenza, con tanto potenziale ancora da scoprire. Questo brevetto non è particolarmente dettagliato e preciso, ma se non altro ci indica che il produttore rimane impegnato in ambito "Edge".


La perfetta unione tra forma e sostanza? Asus ZenFone 5, compralo al miglior prezzo da Media World a 169 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Samsung mobile italy blog

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *