Samsung promette pannelli AMOLED più economici nel 2016

Più pannelli AMOLED per tutti dal prossimo anno, e una concorrenza ancora più aperta verso la tecnologia LCD. Samsung si preparerebbe ad un 2016 ricco di sorprese dal punto di vista dei display, promettendo una consistente riduzione del prezzo di ogni singolo pannello, quantificabile in circa il 20% in meno.

Attualmente, produrre un display AMOLED costa ad un OEM il 30% in più rispetto ad una soluzione LCD, con il taglio di prezzo promesso da Samsung, il divario si ridurrebbe fino al 10%, permettendo così a molti produttori di prendere in considerazione l'idea di adottare i pannelli di Samsung.

Secondo un report proveniente dall'Asia, la casa coreana sarebbe già in trattative con diversi produttori cinesi di smartphone a basso costo, scegliendo di partire dal basso, per incrementare la produzione e guadagnare nel lungo periodo nuovi partner commerciali. Ridurre i costi si rivelerebbe un guadagno sicuro per Samsung, e maggiori possibilità di incoraggiare produttori più grandi come Apple, a passare dalla tecnologia LCD a quella AMOLED.


Il miglior iPhone di sempre? Apple iPhone 6, compralo al miglior prezzo da GliStockisti a 529 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Samsung mobile italy blog

Previous Samsung Gear S2 ha problemi con gli smartphone criptati
Next Gear Manager confermato per iOS: Gear S2 sempre più vicino ad iPhone

You might also like

Samsung

Samsung Galaxy Note 3 Android 4.4.2: già disponibile il Root con CF-Auto-Root

Con l’inizio del Roll Out di Android 4.4.2 Kitkat per Galaxy Note 3 | Samsug Galaxy Note 3 EU: iniziato il Roll Out ufficiale di Android 4.4.2 KitKat | e la disponibilità
Samsung

LG G3 sfida Galaxy S5, One M8, Zperia Z2, OnePlus One e Find 7a | Confronto

Finalmente possiamo dire conclusa la prima parte del 2014. Tutti i top gamma Android sono stati presentati ufficialmente e tutte le caratteristiche, dimensioni, dettagli e particolarità sono emerse. Alcuni smartphone
Samsung

PayPal, anche la versione sul Play Store supporta il lettore d’impronte dei Galaxy

Sbloccare il device con il riconoscimento dell’impronta digitale è solo una delle possibilità offerte dal sensore biometrico dei device “top” della gamma Galaxy di Samsung. Grazie ad un accordo con

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply