Samsung in trattative per acquisire SmartThings per 200 milioni di dollari

Samsung si troverebbe in trattative per acquisire completamente SmartThings per 200 milioni di dollari, una società che si occupa di automazione e domotica della casa attraverso dispositivi interconnessi fra loro. L'acquisto permetterebbe al produttore coreano di avere un sistema di gestione intelligente degli elettrodomestici tramite il proprio smartphone, utilizzando l'applicazione SmartThings predefinita e disponibile sia per Android che iOS, permettendo all'utente di controllare una vasta gamma di dispositivi.

Il sistema SmartThings è composto da un hub centrale che comunica continuamente con tutta la casa grazie ad alcuni sensori in grado di leggere il movimento, la temperatura, l'umidità e la presenza, oltre ad essere in grado di legare una più ampia gamma di accessori, tra cui prese intelligenti, interruttori della luce, telecamere di sicurezza, serrature ed altro ancora.

In questo modo Samsung farebbe suo un sistema già collaudato, rispondendo ai recenti Nest Labs di Google e ad HomeKit di Apple ancora in pieno sviluppo, ed accantonando soluzioni proprietarie già viste più volte alle varie fiere del settore che non sembrano aver dato i risultati sperati.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE





Samsung mobile italy blog

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *