Samsung Galaxy Note 5, niente esplusione automatica della S Pen

Si è chiacchierato molto, in generale, del nuovo modello del phablet per eccellenza, il Galaxy Note 5 di Samsung, con decine di indiscrezioni che si sono rincorse su base praticamente giornaliera. In particolare si è parlato anche della S Pen, una delle caratteristiche più peculiari del device; oltre a vederla ritratta in alcune foto, è circolata con una certa insistenza la voce secondo cui sarebbe presente un nuovissimo sistema di estrazione automatica.

Secondo il portale di news sudcoreano DDaily, il rumor sarebbe semplicemente infondato. I reporter smentiscono esplicitamente l'informazione, spiegando che il meccanismo di espulsione è manuale. Confermato a grandi linee anche il design dello smartphone, con il retro in vetro e la cornice di metallo (fatto salvo qualche confusione di troppo tra S6 Edge Plus e Note 5).

Bisogna notare che i render del Note 5 che abbiamo visto finora non sembrano conciliare molto la presenza di una S Pen estraibile manualmente: non sembrano esserci fori o sporgenze per facilitare la presa delle dita. C'è chi ha postulato la possibilità di un sistema di estrazione a molla, in cui bisogna effettivamente spingere la S Pen verso l'interno.


Lo smartphone per telefonare anche in acqua e ottimo in ogni occasione? Sony Xperia Z3, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 429 euro oppure da Monclick a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Samsung mobile italy blog

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *