Samsung e Google spiegano le differenze tra Knox e Android for Work

Al Google I/O 2014 è stata annunciata una nuova partnership tra Samsung e Google per rendere la prossima versione di Android, per ora nota solo come "L", più sicura e adatta ad ambienti business. Nella giornata di ieri abbiamo visto come funziona il sistema | Android L e Sicurezza: ecco come funzionerà l'implementazione di Knox | e oggi precisiamo in questo articolo alcuni aspetti che ha voluto puntualizzare il produttore coreano. Samsung ha concesso a Google parte del proprio sistema di sicurezza, noto come Knox, ma, come vedete dall'immagine a seguire, non tutto il sistema verrà implementato in Android L.

In poche parole: tutte le funzionalità strettamente software di Samsung Knox saranno implementate in Android L. Ad esempio, le API di tipo enterprise, la tecnologia di separazione dei dati (come abbiamo già spiegato qui) e vari potenziamenti della sicurezza. Le funzionalità basate sull'hardware, invece, saranno prerogativa esclusiva dei dispositivi Samsung Galaxy. Dunque non ci saranno problemi di sblocco dei device Nexus o di altri smartphone in quanto solo la gamma Galaxy avrà anche un controllo hardware.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE





Samsung mobile italy blog

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *