Mobiado Grand Touch Aston Martin, un telefono di lusso che riutilizza il Samsung Nexus S

Mi piace +1 Tweet

Mobiado Grand Touch Aston Martin

Mobiado ha ufficialmente presentato il suo secondo telefono cellulare touchscreen con sistema operativo Android, realizzato in collaborazione con Aston Martin, suggellando una partnership iniziata nel marzo 2011. Il nuovo telefono si chiama Mobiado Grand Touch Aston Martin e presenta il logo della casa automobilistica sul retro della cassa.

Come il precedente Mobiado Grand Touch – introdotto nell’agosto dello scorso anno – , il Grand Touch Aston Martin è solo un Samsung Nexus S ricoperto con un costoso case. Il corpo del dispositivo è “precision CNC machined” in solido alluminio, come quello utilizzato per i velivoli, o ottone massiccio con oro rosa/giallo, a seconda della versione del telefono. Sotto la superficie metallica troviamo legno di ebano o madreperla, vetro zaffiro e acciaio inox.

Tutti i modelli di Mobiado Grand Touch Aston Martin vengono venduti sbloccati, dotati di connettività quad-band GSM (850/900/1800/1900 MHz) e tri-band HSDPA (900/1700/2100 MHz). Per le altre caratteristiche interne, basta ripassare le specifiche del Nexus S: display da 4 pollici WVGA, Wi-Fi, GPS, Bluetooth, fotocamera posteriore da 5 megapixel e frontale VGA, processore a core singolo da 1 GHz, 512MB di RAM, 16 GB di memoria interna e sistema operativo Android Gingerbread.

Mobiado non ha rivelato il prezzo del suo Grand Touch Aston Martin, ma potete scommettere che sarà da capogiro.

Via | Mobiado

Mobiado Grand Touch Aston Martin, un telefono di lusso che riutilizza il Samsung Nexus S é stato pubblicato su Mobileblog.it alle 12:00 di martedì 06 marzo 2012.



Mobileblog.it

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *