Inizia il rilascio di Marshmallow Beta per i Galaxy S6 | Immagini | Video

È a quanto pare già iniziato il rilascio dell'aggiornamento Android 6.0 Marshmallow per i Samsung Galaxy S6 e S6 Edge in versione beta. Coloro che si sono iscritti al programma di sviluppo in UK stanno infatti ricevendo l'aggiornamento di 1.2GB in queste ore con diverse novità grafiche e, speriamo, anche miglioramenti nella gestione della RAM.

Sebbene si tratti ancora di una beta, speriamo che il firmware completo possa arrivare tramite download in modo da capire se effettivamente ci sono reali differenze prestazionali tra la distribuzione 5.1.1 e la 6.0 sui Galaxy S6. Ricordiamo comunque che si tratta di una beta e che la versione ufficiale dovrebbe essere basata su Android 6.0.1 e arrivare dopo la metà di gennaio.

(aggiornamento del 25 December 2015, ore 12:21)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Samsung mobile italy blog

Previous Samsung Galaxy A9 è finalmente ufficiale in Cina, phablet da 6" con Snapdragon 652
Next Samsung potrebbe ridurre le spedizioni di smartphone del 12 percento nel 2016

You might also like

Samsung

Prima apparizione fotografica per il Samsung Galaxy Note 8.0, fake o realtà?

Dopo l’annuncio ufficiale della giornata di ieri da parte dello stesso JK Shin sulla presentazione del nuovo Samsung Galaxy Note 8.0 al prossimo Mobile World Congress 2013, durante la notte
Samsung

Samsung ATIV S: ripetuti riavvii segnalati con la nuova DP 14219

Aggiornamento atteso quello che in serata ha consentito di attivare le funzioni dell'assistente vocale Cortana sugli smartphone Windows Phone tramite Developer Preview, ma, purtroppo, non immune da alcuni problemi, con
Samsung

Samsung Apps store cambierà nome dal 1° luglio in Samsung Galaxy Apps

La conferma è arrivata recentemente da Samsung, dal 1° luglio il Samsung Apps store cambierà nome in Samsung Galaxy Apps, una mossa dettata probabilmente dall'interesse della casa coreana di differenziare

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply