I consumatori cinesi firmano una class action contro Samsung e Oppo a causa del bloatware

Nonostante la Cina sia, quasi ogni giorno, protagonista di importanti notizie a livello tecnologico, è raro che queste riguardino azioni legali da parte dei consumatori verso i produttori. Tuttavia mai dire mai, ed ecco quindi che veniamo a conoscenza del fatto che abbia preso il via una class action nei confronti di Oppo e Samsung a causa dell'eccessivo software preinstallato nei terminali dei due produttori.

Nello specifico si tratta di Galaxy Note 3 nel caso di Samsung e di Find 7 per quanto riguarda Oppo; in seguito a un'analisi è stato rivelato che Note 3 include oltre 40 app che non è possibile rimuovere, mentre nel caso di Find 7 si arriva all'esagerata cifra di oltre 70 applicazioni. Tao Ailian, il segretario della commissione che sta portando avanti la class action, aggiunge inoltre che alcune di queste applicazioni potrebbero trafugare i dati degli utenti. Lo scopo dell'azione legale è quello di riuscire a ottenere una dichiarazione da parte dei produttori riguardo al nome esatto di ogni app installata e quanta memoria queste occupino, oltre a delle guide che permettano agli utenti di rimuoverle facilmente.

Lo scopo di questa class action è quindi facilmente comprensibile, tuttavia pare che in essa sia contenuto un intento non dichiarato. Cavalcando il malcontento dei consumatori, sembra che il Ministero cinese dell'Industria e della Tecnologia dell'Informazione possa sfruttare una futura sentenza per riuscire a controllare le modalità con le quali i produttori integrano le loro app nei propri dispositivi. Per il momento bisogna ancora aspettare le due settimane di tempo che i produttori hanno a disposizione per preparare la loro difesa prima che venga dichiarata una data per il processo.


La perfetta unione tra forma e sostanza? Asus ZenFone 5, compralo al miglior prezzo da Media World a 169 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Samsung mobile italy blog

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *