Galaxy S3 e morte improvvisa: molti i casi, poche certezze

Sebbene non abbiamo mai ricevuto segnalazioni simili e non abbiamo mai verificato il problema tra i device che abbiamo e quelli di conoscenti, sembra che la morte improvvisa del Galaxy S3 (con impossibilità di riaccensione o ripristino) sia un fenomeno “un po’ troppo diffuso”. Chiaramente è difficile generalizzare e i casi sono si diversi ma non succede a tutti i Galaxy S3. Certo è che il problema sembra avere un range temporale e si manifesta tra i 150 e i 200 giorni di vita dello smartphone.

Su XDA è stato aperto anche uno spazio per discuterne Ultimate GS3 sudden death thread e le testimonianze non sono mancate. Samsung non ha ancora commentato a riguardo ma sembra che la sostituzione del device sia praticamente immediata. Ora, visto che il problema sembra comunque di una certa importanza considerando il numero di testimonianze, vi chiediamo se a voi è mai capitato sperando che non vi capiti proprio in questi giorni!

via


Samsung mobile italy blog

Previous Dalla Cina il clone del Samsung Galaxy S3 Mini: 4.5″ quad-core a soli 120€
Next Android 4.1.2 disponibile ufficialmente in Italia per i brand Vodafone (I9300VFGELL1)

You might also like

Samsung

Video confronto tra Nokia Lumia 920 e HTC 8X

Oggi vi proponiamo un interessante video confronto proveniente da pocketnow.com. I due sfidanti sono gli attuali massimi rappresentanti di Windows Phone 8, parliamo del Nokia Lumia 920 e HTC 8X.
Samsung

Samsung Galaxy S5 sfida un fucile calibro 50 in un test di resistenza estremo

Richard Ryan è ormai diventato il terrore di buona parte degli ultimi dispositivi più in voga sul mercato, insieme al suo arsenale effettua alcuni tra i drop test più all’inverosimile
Samsung

Samsung Galaxy Note 2 e S3 potrebbero ricevere Android 4.4.2 già da marzo

Prima di saltare per la felicità sottolineamo che al momento non vi sono conferme ufficiali e la notizia non arriva da Samsung ma è un rumor recentemente divulgato da Android

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply