Ecco Samsung Nexus S by Google con Android Gingerbread

E’ tra i telefoni più attesi di fine 2010. Inoltre Google ha deciso di distribuirlo con la nuova versione del proprio sistema operativo per dispositivi mobili, rendendolo il primo modello al mondo con Android 2.3 Gingerbread.

E’ Samsung I9020 Nexus S “by Google”” , by Google” poiché si tratta del secondo modello (il primo era un HTC) nato questo in collaborazione diretta tra il colosso della ricerca sul web e l’azienda produttrice Samsung.

Nexus S si basa sulla tecnologia 3,5G HSPA (7,2 Mbps in download e 5,76 Mbps in upload) e dispone dei supporti di rete UMTS, EDGE e GPRS.

Ha uno schermo a 4 pollici WVGA (480×800 pixel) Super AMOLED con input multi-touch e una vasta gamma di sensori: accelerometro, giroscopio, di prossimità e di luminosità. Lo schermo si contraddistingue anche perché è curvilineo.

Ci sono due fotocamere. Quella frontale, la più potente, è a 5 Megapixel (2595×1944 px), mentre l’altra è una più mansueta VGA. E’ possibile registrare video a risoluzione D1 (720×480 px) a 30 fotogrammi per secondo, mentre  possibile riprodurne ad alta definizione 720p a 30 fps.

Altre caratteristiche della fotocamera sono la presenza dell’auto focus, del flash e dei tag geografici (grazie alla presenza del GPS).

Per la prima volta su un sistema operativo Android fa la comparsa la tecnologia Near Field Communications (NFC), già conosciuta in passato grazie ad alcuni telefonini Nokia.

Si segnala anche il ricevitore AGPS, la navigazione inclusa (grazie a Google Maps Navigation) e la presenza della bussola digitale.

Per quanto riguarda la connettività, I9020 Nexus S dispone del ‘classico’ Bluetooth e del Wi-Fi b/g/n. Caratteristica di rilievo è la possibilità di trasformarsi in un hotspot che consenta di collegare (sempre via Wi-Fi) fino ad altri 5 terminali nelle vicinanze.

Per concludere, sono presenti 16 GB di memoria interna, le dimensioni sono 63 x 123,9 x 10,9 millimetri e la batteria in dotazione è a 1500 mAh.

Ecco dei video per voi!

View the original article here

Mondo Galaxy Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *