Android Lollipop, prima build AOSP anche per Galaxy S3

Dopo il rilascio del codice sorgente finale, "stable" di Android 5.0 Lollipop (build 5.0.0_r1 per Nexus 9, r2 per Nexus Player) la community di xda trabocca letteralmente di build ufficiose per un'ampia serie di dispositivi. Ultimo in ordine cronologico, dopo tutta la gamma Nexus dal Galaxy Nexus in poi, Xperia Z1 e Samsung S3 mini, tocca all'ormai vecchietto flagship Samsung Galaxy S3, in variante con SoC proprietario Exynos (GT-i9300).

Al solito, la build è basata sul codice per Nexus Player, ed è ben lungi dall'essere stabile o completa. Non arriva neanche al livello di beta: mancano la fotocamera, il Wi-Fi, la maggior parte dei sensori e molte parti relative alla grafica. Addirittura, il device non sarà nemmeno in grado di entrare in stato di sleep. Però il sistema avvia, ed è possibile in un certo modo curiosare tra le sue schermate. Si tratta comunque di un primo passo importante, che – si spera – sarà l'incipit per uno sviluppo florido e attivo.

L'installazione è un po' più macchinosa delle solite ROM. Dovrete flashare prima la recovery PhilZ Touch, poi da lì flashare un kernel in grado di supportare Lollipop (al momento, l'unico disponibile è quello di arter97 | LINK THREAD) e infine ripristinare la ROM, che viene fornita come nandroid backup, che avrete precedentemente posizionato sulla scheda sd nella cartella /clockworkmod/backup.

Samsung Galaxy S3 è disponibile online da Amazon a 130 euro oppure da Redcoon a 250 euro. Il rapporto qualità prezzo è eccezionale ed è il miglior dispositivo in questa fascia di prezzo. Per vedere le altre 42 offerte clicca qui.

(aggiornamento del 08 November 2014, ore 09:52)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE





Samsung mobile italy blog

admin Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *